Bivacco Casera Campestrin


NOMEBivacco CASERA CAMPESTRIN
REGIONEVENETO
PROVINCIABELLUNO
COMUNEOSPITALE DI CADORE
LOCALITAVal Campestrin
QUOTA1649 m.
ALPIA. DOLOMITICHE
GRUPPOBOSCONERO
VALLECAMPESTRIN
DATA COSTRUZIONE1968

PERIODO APERTURA BIVACCO: IN PERMANENZA
NUMERO POSTI LETTO: 12 (piano terra 2 letti a castello; sottotetto 8 posti letto su pavimento). I 4 posti situati al piano terra, in caso di necessità (secondo il punto 6 del contratto di affitto in essere stipulato con il comune di Ospitale di Cadore) sono riservati per gli addetti Ispettori del C.A.I. di San Donà di Piave e per i residenti del comune di Ospitale di Cadore.
DOTAZIONE: materassi, coperte, stufa, pentole e accessori vari
ACQUA: fontana in fianco al bivacco



Visualizza mappa ingrandita


ACCESSO (descrizione)
DA OSPITALE DI CADORE PER CASERA VAL BONA SU SEGNAVIA N°483.
TEMPO DI PERCORRENZA:  ore 3:20 circa (partenza da Ospitale)
NOTA: Nel periodo estivo anziché partire a piedi dal parcheggio di Ospitale si può eventualmente imboccare con l’automezzo la strada forestale per arrivare fino al divieto di transito dove sono presenti due piccoli parcheggi ai lati della strada. Dal divieto di transito si arriva al Bivacco Casera Campestrin in ore 2:10 circa.
DIFFICOLTA’: E escursionistico
ACCESSO (descrizione)
DA FORCELLA CIBIANA PER FORCELLA BELLA SU SEGNAVIA N° 483.
TEMPO DI PERCORRENZA:  ore 2:30
NOTA: Percorso non consigliabile nel periodo invernale
DIFFICOLTA’: E escursionistico
ACCESSO (descrizione)
DA PONTESEI PER RIFUGIO CASERA BOSCONERO SU SEGNAVIA N° 485 o 490.
DA RIFUGIO CASERA BOSCONERO PER FORCELLA DEL MAT SU SEGNAVIA N° 490.
TEMPO DI PERCORRENZA:  ore 4:30
NOTA: Percorso non consigliabile nel periodo invernale
DIFFICOLTA’: EE escursionistico esperti
IMPORTANTE: i tempi di percorrenza indicati sono quelli della sola andata.


ContattiTelefonoEmail
Ispettore Bozzo Piergiovanni+393381607357campestrin@caisandona.it
Vice Ispettore Bragato Raffaele+393384818116bragatoraffaele@alice.it