Centro polifunzionale Val Dogna

Casermetta Vuerich



Nel Tempio di Julius Kugy    (un sogno realizzato)

Vuerich2Tra le Alpi Giulie, un ambiente che appare a chiunque affascinante, interessante, forse talvolta anche terribile, ma che non ci lascia mai indifferenti.  Un  fiore che cresce, un animale che cambia il suo mantello, un uccello che costruisce un nido, un fungo che spunta dal suolo, un girino che  diventa rospo … il bosco che presta voce al vento. Questo ci può stupire in sella Somdogna, incuriosirci quasi a “sollecitare” il nostro stupore e chiedere che applaudiamo al magnifico spettacolo della natura. Un grandioso teatro in cui la natura recita, da tempi remotissimi, un dramma di cui siamo chiamati ad essere spettatori. Qui non solo  spunta il fungo dal terreno, o si vede intersecato un fossile tra le rocce, ma si nota anche la follia dell’uomo che ha lasciato dei segni indelebili,  una lotta uomo contro uomo e il vento continua a sibilare soltanto perchè ci sono io qui ad osservare … e ad udire.
E’ da qui, che da anni osservavo una struttura bellica, adiacente alla sella Somdogna a nord del Montasio, a quota 1320 metri sml ed era un sogno che questa casermetta diventasse da uno strumento di guerra, a uno strumento di pace, serenità e studio.
Armando Ortolan



Per informazioni e prenotazioni: dogna@caisandona.it (referente Gianmanlio Bimieri).



Visualizza mappa ingrandita